Contenuto principale


L'Amministrazione comunale ringrazia i Volontari della Protezione civile, tutto il personale dell’Ufficio Lavori Pubblici, le Forse dell’Ordine e l’impresa incaricata delle manutenzioni per l’impegno e il lavoro svolto nella giornata di ieri, 29 ottobre, nella situazione di emergenza dovuta al maltempo che ha colpito in maniera seria anche il territorio del nostro Comune.

Le principali aree di intervento sono state: la strada della Rocca, tenuta poi chiusa per precauzione e dove è rimasta bloccata un'auto tra piante cadute, fortunatamente senza danni a conducente e passeggeri che sono stati accompagnati a casa; la Via del Maglio, con una decina di piante cadute o pericolanti; la via San Francesco, con un grosso tiglio caduto che aveva isolato una ventina di abitazioni; l'uscita dalla ex superstrada in direzione Mulinetto con anche qui una decina di piante cadute; il santuario della Madonna di San Martino dove è caduto un cipresso, che però non intralciava la pubblica viabilità.
In Piazza Fontana il torrente San Antonio, che nei prossimi mesi sarà soggetto a interventi di regimazione idraulica, è esondato sulla strada, senza però causare danni se non il trasporto di detriti che nella giornata di oggi e domani saranno rimossi.
Le operazioni di emergenza di protezione civile si sono concluse verso le ore 23 dopo che dalle simulazioni meteo radar si era capito che la fase acuta di maltempo era terminata.

Un ringraziamento va anche alla Dirigente scolastica e al personale delle scuole per la sempre fattiva collaborazione.