Contenuto principale

Valmadrera entra nella lista delle città italiane scelte da TIM per il lancio dei servizi a banda ultralarga sulla nuova rete in fibra ottica.
Valmadrera si inserisce nell’ambito del piano di Telecom Italia per lo sviluppo nazionale della rete in fibra ottica di nuova generazione che prevede di raggiungere 600 comuni entro il 2016 per una copertura di oltre il 50% della popolazione.
Un passaggio infrastrutturale importante. Con la fibra, infatti, è possibile fruire di contenuti multimediali di grandi dimensioni su smartphone, tablet e smart TV con benefici per cittadini e imprese. Quest’ultima abilita anche applicazioni innovative come la telepresenza, la videosorveglianza, telelavoro, teleconferenze i servizi di cloud computing.
I lavori sono appena partiti in città e i servizi alla clientela verranno resi progressivamente disponibili.
Per la posa dei cavi a fibra ottica verranno sfruttate le infrastrutture esistenti e, dove necessario fare scavi, verranno utilizzate tecniche e strumentazioni innovative a basso impatto ambientale che minimizzano i tempi di intervento, l’area occupata dal cantiere, l’effrazione del suolo, il materiale asportato, il deterioramento della pavimentazione e, conseguentemente, i ripristini stradali.