Contenuto principale

Cari Alunni,

a nome dell'Amministrazione Comunale e mio personale, desidero rivolgere a tutti voi un affettuoso augurio per il nuovo Anno Scolastico, che porta con sé la voglia di novità, il desiderio di migliorare, qualche paura e qualche preoccupazione, ma anche tanto entusiasmo e molte aspettative.

Dall’inizio di settembre a giugno trascorrerete tra i banchi, con i vostri compagni e con gli insegnanti, una lunga parte della vostra giornata: a scuola incontrerete i vostri amici e i compagni meno simpatici, imparerete a vivere con gli altri, studierete cose nuove (alcune interessanti, altre più noiose), scoprirete le vostre capacità e i vostri limiti, sbaglierete e imparerete a non commettere nuovi errori: insomma a scuola diventerete grandi.

Vi auguro quindi buon lavoro: date il meglio di voi stessi, impegnatevi per avere buoni risultati e bei voti, ma, soprattutto, impegnatevi per crescere come cittadini attenti e responsabili.

E l’augurio di buon lavoro va anche alle vostre famiglie, che vi sosterranno in questo cammino, e a tutti coloro che - dagli insegnanti al personale non docente - con ruoli e responsabilità diverse, pur tra le molte difficoltà, si impegnano con professionalità e competenza perché la scuola sia non solo un luogo in cui si trasmettono conoscenze, ma anche un luogo di crescita dove si seminano idee e si coltivano valori.


Buon inizio a tutti!